Uno alla volta, per carità

Io non credo di essere pronto a reggere i devastanti effetti della combinazione "giovani che bevono – branco – stupro – film splatter – internet".

Annunci
Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

14 commenti

  1. anonimo

     /  luglio 31, 2008

    E’ il tormentone di agosto, bellezza.
    Ogni anno uno nuovo; il segreto è tenere duro fino a settembre. Poi passa…

    Anna Luisa

    Rispondi
  2. anonimo

     /  luglio 31, 2008

    la colpa è della società, altroché

    Rispondi
  3. stecthulhu

     /  luglio 31, 2008

    E poi si stava meglio quando si stava peggio!

    Rispondi
  4. anonimo

     /  agosto 1, 2008

    però il trailer del film di quel tipo era davvero una merda XD

    ma ha anche fatto i lresto del film?

    karl

    Rispondi
  5. Uriele

     /  agosto 1, 2008

    Cavolo bisogna cercare sul sito di Libero… Lì magari hanno la combo più lunga: giochi di ruolo, GTA, centri sociali, marijana, comunisti(son di firenze, firenze è rossa, i rossi non educano, indi…)…
    Comunque anche così è una combo qualunquista più che invidiabile

    Rispondi
  6. scott.ronson

     /  agosto 1, 2008

    AL: in realtà i tormentoni si succedono a un ritmo così vertiginoso che ne ho perso il conto. In compenso, da anni manca un serio tormentone musicale estivo.

    popblog: chiaro, quello sempre. Attendo un illuminante corsivo di Romagnoli (“Generazione senza cineforum”, qualcosa del genere)

    ste: per citare il capa, si stava meglio quando si stava peggiorando.

    Karl: sì, piuttosto brutti. La battuta finale, poi, davvero fiacca.

    Uriele: a proposito di libero, stamattina avevo davanti a me in edicola una tizia che sembrava la moglie di Ferrara e che ha chiesto: “Libero, il Giornale e la guida tv”. Alè!

    Rispondi
  7. scott.ronson

     /  agosto 1, 2008

    dimenticavo: nel “branco” ci sono anche degli “stranieri”. E repubblica firenze parla pure di “satanismo”. E non dimentichiamoci che alla Fortezza da Basso si tenne il Social Forum. Quello a cui era contraria la Fallaci, che poi si vantò che Firenze non era stata danneggiata perché i suoi moniti avevano messo paura ai manifestanti.
    Insomma, un sacco di carne al fuoco.

    Rispondi
  8. anonimo

     /  agosto 1, 2008

    I bambini! Perché nessuno pensa ai bambini?

    Rispondi
  9. giba1985

     /  agosto 1, 2008

    Dopo questa storia non mi sono voluto perdere Studio Aperto ieri sera: il giovane farebbe, secondo loro, film “sadosatanici”

    Rispondi
  10. scott.ronson

     /  agosto 1, 2008

    frank: sempre al cibo devi pensare, tu?

    giba: grande! Tra l’altro nel trailer del film c’è della musica metal! Se lo guardi al contrario chissà che succede!

    Rispondi
  11. seaweeds2

     /  agosto 3, 2008

    Beh, se fosse un film lo andrei a vedere, però… 🙂

    Rispondi
  12. anonimo

     /  agosto 4, 2008

    pagheresti per vederlo????????

    ps: e se provassi a vederlo col monitor al contrario che succede ?^^

    karl

    Rispondi
  13. anonimo

     /  agosto 28, 2008

    ho un film di Lepori: “Il Vangelo secondo Taddeo”.

    se qualcuno è interessato a vederlo….. mi scriva.

    questo film è effettivamente una merdata. pessimo, girato male con ingenuità spaventose tipo il riflesso del cameramen sugli occhiali a specchio di un protagonista.

    una cagata. tanto brutta però da meritare – come cagata – un posto in una videoteca che si rispetti.

    quello che non mi va giù appunto è che sono quasi sicuro che i giornalist(ucol)i d’accatto e da luogo comune manco hanno visto un minuto delle creazioni di Lepori.

    creazioni che sul web sono state stupidamente censurate.

    gli imbecilli non hanno capito che la censura è la cosa migliore per fare pubblicità a un film/libro, ecc….

    al di la di questo le azioni del Lepoi-uomo vanno in buona parte separate dai suopi risultati artistici. come per tutti. ma questa è un’intelligenza che pochi “critici” hanno.

    ho acquistato il video di Lepori da Thrauma (cercate sul web). proprio a seguito dei commenti idioti delle giornalista da 2 neuroni 2.

    Rispondi
  14. anonimo

     /  agosto 28, 2008

    ho un film di Lepori: “Il Vangelo secondo Taddeo”.

    e devo dire che è una cagata di film. una vera stronzata recitata dozzinalmente, sceneggiata peggio, e con ingenuità registiche penose – tipo il cameramen che si vede riflesso negli occhiali a specchio di uno dei personaggi e mi pare pure di aver visto uno scavalcamento di campo.

    però sono quasi sicuro che nessuno dei giornalist(ucol)i d’accatto che hanno criticato Lepori e la sua opera hanno mai visto neppure 20 secondi di un suo film.

    ovviamente fanno i critici. non sapendo un cazzo né di critica, né di cinema. senza avere l’intelligenza minima per capire che l’opera artistica di una persona deve essere valutata per lo più indipendentemente dalle azioni della persona stessa. il Lepori-uomo non va confuso col Lerpori-regista.

    comunque se siete interessati a vedere “Il Vangelo secondo Taddeo”, scrivetemi.

    per acquistare delle copie c’è il sito della Thrauma video di Viareggio.

    io ho comprato il film di Lepori da loro non appena ho letto le vaccate partorite dalla giornalista “2 neuroni funzionanti, ma uno ora è al cesso”, anche perché qualcuno ha censurato i siti di Lepori. stupidamente visto che la censura è l’arma migliore per far conoscere un film/libro e renderlo famoso spesso al di là dei suoi effettivi meriti.

    i soliti coglioni. giornalisti e servi del sistema.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

  • Continua su Buoni Presagi
  • Articoli Recenti

  • Archivi

  • Categorie

  • Meta

  • Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: